Vacanze al maso Oberpiskoihof

Benvenuti al maso "Oberpiskoihof"

Il grande maso avito è situato a 1.280 m di altezza (s.l.m.) ai margini del bosco direttamente accanto alla piccola ed idilliaca chiesetta di San Giacomo e offre uno splendido panorama sul gruppo Odle così come sulla Val di Funes e Valle Isarco.

© 2018 Magnus CMSPlus © 2018 Magnus CMSPlus © 2018 Magnus CMSPlus

La storia

Il maso ha un importante passato storico. La prima menzione documentata risale al 24 aprile 1736. Il capostipite dei Pernthaler era il nobile Jennewein Pernthaler von Ringenstein, segretario di corte a Bressanone. Da allora il maso è stato amministrato sempre dai suoi diretti discendenti. Il 1 febbraio 1984 Vigil Pernthaler ricevette dal presidente della giunta provinciale altoatesina l’atto di maso avito per la sua fedeltà verso l’eredità paterna.
Come quasi tutti i nomi di maso di Funes anche il nome "Oberpiskoi" ha le sue origini nel retoromanzo. Lo stemma di famiglia porta un orso con un grande tallero d’argento tra le sue zampe.
Il maso è oggigiorno un esempio vivente di perfetta armonia fra tradizione e progresso.

© 2018 Magnus CMSPlus© 2018 Magnus CMSPlus© 2018 Magnus CMSPlus

Il maso

© 2018 Magnus CMSPlus© 2018 Magnus CMSPlus

La tenuta del maso Oberpiskoihof comprende anche prati, boschi e un pascolo di alta montagna con una baita di recente costruzione. Le attività principali del maso sono l’allevamento di bestiame e la produzione di latte. Attualmente nelle nostre stalle ospitiamo 15 mucche, maiali, conigli e galline. I vostri animali sono i benvenuti!
Il nostro maso è gestito all’insegna del rispetto della natura e della sostenibilità ambientale: come fonte di riscaldamento utilizziamo solo la legna proveniente dal nostro bosco ed il nosto fabbisogno energetico copriamo esclusivamente con energia solare.